Fotovoltaico, siglati PPA per 191 GWh tra Enfinity Global e Statkraft

L'energia impegnata sarà prodotta da un portafoglio fotovoltaico di tre impianti utility-scale da 112 MWp complessivi di proprietà di Enfinity Global.

ADV
image_pdfimage_print

Enfinity Global (società statunitense leader nelle rinnovabili) e Statkraft (uno dei più grandi produttori di energia green in Europa, con sede in Norvegia), hanno firmato alcuni contratti PPA per l’acquisto di elettricità rinnovabile in Italia.

L’energia impegnata sarà prodotta da un portafoglio fotovoltaico di tre impianti utility-scale da 112 MWp complessivi di proprietà di Enfinity Global.

Gli impianti, spiega una nota stampa, situati nel Lazio, in provincia di Viterbo, dovrebbero entrare in esercizio nella prima metà del 2024. La produzione sarà pari a 191 GWh di elettricità pulita all’anno, sufficienti per alimentare circa 71.000 abitazioni.

A dicembre 2022, la società aveva annunciato la chiusura di un project financing da 142 milioni di euro proprio per sviluppare questi parchi FV.

Enfinity Global detiene già una pipeline di 2,3 GW di progetti Fer in Italia, inclusi 430 MW di progetti pienamente autorizzati.

Inoltre, Enfinity Global è uno degli investitori, operatori e sviluppatori di asset di energia rinnovabile in più rapida crescita, con un portafoglio globale esistente di oltre 7 GW di centrali elettriche in funzione, in costruzione e in diverse fasi di sviluppo in vari mercati.

L’accordo è il secondo PPA di lunga durata firmato da Statkraft nell’ultimo mese. Pochi giorni fa, infatti, davamo notizia di un accordo firmato con Mytilineos per un Power Purchase Agreement decennale relativo a quattro impianti fotovoltaici, per complessivi 63 MW di capacità, in corso di realizzazione da parte di Mytilineos in Emilia Romagna, Lazio e Campania.

La loro entrata in funzione è prevista in diverse tappe tra il 2023 e il primo trimestre del 2024.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti