Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Riscaldamento, i consigli di Viessmann per scegliere la caldaia e risparmiare

Le caldaie a condensazione sono ottime alleate, ma non sono tutte uguali. Viessmann presenta la caldaia murale a condensazione Vitodens 200-W, ideale per appartamenti e abitazioni monofamiliari, e Vitocrossal 100, per la centrale termica dei condomini.

Investire sull’impianto di riscaldamento, optando per generatori di calore in grado di ridurre i consumi e alleggerire le spese, è una decisione che deve essere presa sulla base delle proprie esigenze.

È infatti fondamentale tenere in conto la zona climatica in cui si vive, le caratteristiche dell’abitazione e il fabbisogno domestico.

Occorre puntare su soluzioni innovative e altamente tecnologiche e seguire alcuni suggerimenti per assicurarsi la massima efficienza, come ad esempio:

  • non impostare il termostato su temperature troppo elevate, i 20°C sono consigliati per non alterare l’equilibrio corporeo e per non far salire i consumi.
  • la sostituzione di una vecchia caldaia con una a condensazione, per risparmiare fino al 30% sulla bolletta del gas, a maggior ragione se abbinata a pannelli solari termici per sfruttare anche l’energia del sole.

Le caldaie a condensazione sono dunque ottime alleate, ma non sono tutte uguali. Per scegliere quella più adatta alle proprie necessità si devono considerare alcuni fattori: la tipologia di combustibile a disposizione; il numero dei componenti della famiglia; il volume degli ambienti da riscaldare e l’obiettivo da raggiungere, se solo di riscaldamento o anche di produzione di acqua calda per uso sanitario.

In aggiunta a queste considerazioni si deve anche guardare l’etichetta energetica dell’impianto a condensazione e scegliere il prodotto con la classe più alta per il massimo delle prestazioni.

A questo punto si è pronti a scegliere la miglior tecnologia per le proprie necessità.

Viessmann presenta la caldaia a condensazione Vitodens 200-W, caldaia murale ideale per appartamenti e abitazioni monofamiliari, e Vitocrossal 100, la caldaia a condensazione ideale per la centrale termica dei condomini.

Tra le caldaie murali da interno, Vitodens 200-W è la prima al mondo con campo di modulazione fino a 1:20. Una capacità che permette la riduzione delle accensioni e degli spegnimenti della caldaia, consumando meno, abbattendo le emissioni inquinanti, facendo minor rumore e durando più a lungo.

Tra i caratteri distintivi di questo modello, la qualità dei materiali e la tecnologia all’avanguardia: dallo scambiatore di calore Inox-Radial in acciaio inox, al bruciatore a irraggiamento MatriX o al nuovo software Lambda Pro Control Plus per controllo di combustione e portata d’aria. Componenti brevettati Viessmann che garantiscono sempre la massima efficienza di funzionamento. L’impianto è gestibile anche a distanza, ad esempio quando si è fuori casa, comodamente con il proprio smartphone tramite l’App Vicare.

Per massimizzare il risparmio energetico e, di conseguenza, ridurre i consumi nel rispetto dell’ambiente, Viessmann propone di abbinare Vitodens 200-W a un impianto con pannelli solari termici. I pannelli Vitosol, sia piani che a tubi sottovuoto, sono dotati dell’innovativo brevetto ThermProtect che assicura una maggiore protezione di funzionamento dell’impianto solare.

Per un riscaldamento condominiale efficiente si suggerisce, invece, la caldaia a condensazione a gas Vitocrossal 100. Si tratta di una delle caldaie più compatte presenti sul mercato, occupando una superficie di soli 0,8 m² e rappresentando la soluzione ideale per le centrali termiche di più difficile accesso. Tra le altre peculiarità: le ruote, che ne facilitano lo spostamento, e l’elevato contenuto d‘acqua, per cui è possibile fare a meno di prevedere una portata volumetrica minima o l’equilibratore idraulico.

Questo modello presenta una potenzialità che va da 80 a 318 kW e lo scambiatore di calore, brevettato ed elemento esclusivo dell’azienda, è in acciaio inossidabile, permettendo una trasmissione del calore e una condensazione all’insegna della massima efficienza. L’impianto è inoltre autopulente grazie alla superficie liscia in acciaio inossidabile e al passaggio dei fumi dall’alto verso il basso.

Il bruciatore cilindrico MatriX, invece, garantisce rendimenti elevati, risparmio energetico e lunga durata della caldaia. Il Lambda Pro Control, sistema di controllo della combustione, inoltre, prevede l’adattamento automatico a qualsiasi tipo di gas impiegato. A tutti questi vantaggi si aggiunge infine l’utilizzo di App che permettono una regolazione digitale e un controllo a distanza degli impianti.

Si può pertanto concludere che maggiore è l’efficienza dell’impianto, più alto sarà il risparmio.