Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Consumare energia FV senza installare un impianto in casa. La soluzione di sonnen

La sonnenCommunity: permette anche ai clienti che non possiedono l'impianto FV o che vivono in condominio di consumare energia accumulata in una sonnenBatteria. L'offerta, presentata in Germania a gennaio 2017, sarà presto compatibile anche con il mercato italiano.

In Germania sonnen offre l’indipendenza energetica ai proprietari e inquilini di appartamenti condominiali e garantisce elettricità gratuita per 10 anni.

Si tratta di un'iniziativa che permette anche ai clienti che non possiedono un impianto fotovoltaico o che vivono in un condominio di trarre vantaggio dai benefici dello storage di energia fotovoltaica realizzato con una sonnenBatteria. Questi clienti possono inoltre usufruire di una tariffa agevolata, la sonnenFlat city.

Chi farà parte della sonnenCommunity potrà quindi accumulare e utilizzare elettricità prodotta dagli altri membri della community senza il bisogno di generare la propria.

Questo è possibile anche grazie al nuovo sistema sonnenBatterie city, che può essere facilmente installato in qualsiasi appartamento. Con il sistema city, i clienti ricevono da sonnen 2.200 kWh di elettricità gratuita e garantita ogni anno per i 10 anni successivi. Inoltre risparmiano circa 300 kWh l’anno grazie al gestore di energia smart incorporato nella sonnenBatterie.

Come funziona

Invece di far sostenere al proprietario l’onere di avere un impianto fotovoltaico interno, il sistema city utilizza la sonnenCommunity, un fitto network di produttori e consumatori di elettricità rinnovabile, come fonte di generazione e condivisione di elettricità. Fanno parte della Community le abitazioni indipendenti dotate di impianti FV, gli impianti FV a totale immissione in rete, le turbine eoliche, i piccoli impianti biogas, e da oggi anche i proprietari di appartamenti condominiali.

Se la sonnenCommunity genera più elettricità di quella necessaria, i proprietari di appartamenti potranno attingere a questa riserva di elettricità per ottenere l’energia necessaria per alimentare l’utenza domestica e contemporaneamente caricare la sonnenBatterie presente nell’appartamento.

Nello scenario opposto, se dalla community viene consumata più elettricità rispetto a quella prodotta, l’utenza domestica utilizza l’energia accumulata nella sonnenBatterie city per fornire elettricità a richiesta.

sonnenBatterie city svolge anche un’altra funzione. È in grado di bilanciare le fluttuazioni nella rete elettrica pubblica, contribuendo in tal modo alla sua stabilizzazione.

Se nella rete elettrica è presente troppa energia (per esempio a causa di un temporale che favorisce la produzione di energia eolica), la sonnenBatterie può convogliare e accumulare l’energia in eccesso. Se l’energia presente è insufficiente gli impianti sonnenBatterie possono fornire elettricità alla rete.

Questo servizio di gestione dell’energia è possibile grazie al pool di migliaia di sonnenBatterie digitalmente collegate tra loro.

In sintesi, sonnen offre alle utenze domestiche un vantaggio economico, supportando al tempo stesso la rete pubblica. Questo facilita l’integrazione delle energie rinnovabili e riduce la necessità di espandere la rete elettrica (con conseguenti aumenti delle tariffe pubbliche).

Al momento, in Germania, la disponibilità di sonnenBatterie city è pari a 5.000 unità.

“Stiamo cercando di accelerare l’attivazione e l’integrazione di questi importanti servizi addizionali anche in Italia per far sì che l’espansione del mercato degli accumuli avvenga nel più breve tempo possibile fornendo di fatto benefici a tutto tondo, al distributore, ai fornitori e agli utilizzatori ” – spiega Vincenzo Ferreri, Country general manager della filiale italiana di sonnen.

La sonnenCommunity in Italia

Anche in Italia sonnen ha recentemete lanciato la formula della sonnenCommunity. Per  entrare a farvi parte, occorre aver acquistato e installato una sonnenBatterie eco con capacità minima di 4 kWh, purché l'acquisto sia avvenuto dopo il 9 novembre 2016, data del lancio ufficiale della sonnenCommunity in Italia e abbonarsi alla sonnenCommunity attraverso il sitoweb di sonnen, ( € 9,90 mese per un periodo 24 mesi)

All'interno dell'abbonamento, oltre ai servizi di monitoraggio per checkUp da remoto e aggiornamento e alla fornitura di energia da sola fonte rinnovabile, è incluso anche il "servizio energia": con questo servizio sonnen assorbirà di fatto il costo della bolletta residua (per un periodo massimo di 24 mesi) tramite un bonus rilasciato direttamente in bolletta.

Una volta sottoscritto l'abbonamento con SonnenCommunity verrà richiesto al cliente di volturare il proprio contratto luce con il nuovo fornitore elettrico (Edison Energia Spa) convenzionato con sonnen, attraverso il quale verrà rilasciato il bonus in bolletta.

Il valore del bonus copre ragionevolmente la spesa di due anni di un'utenza domestica con un consumo stimato di 1500 kWh/anno e con una potenza impegnata pari a 3 kW. L'offerta è valida fino al 31.03.2017.

Per ulteriori dettagli: https://sonnenbatterie.de/it/sonnencommunity





Commenti

commento ad articolo Consumare energia FV senza installare un im

A prima vista ,interessante... ma perchè non sono evidenziati i costi delle forniture delle batterie e dell'impianto fv? Ho visto che i gestori per l'energia propongono prezzi per impianti fv che implicano costi di ammortamento il cui pareggio economico avviene in prossimità della fine della vita utile dell'impianto.
Che senso ha parlare di bolletta zero? Quando di fatto si deve anticipare all'avvio un capitale pari alla accumulazione di tutte le bollette?
Sarebbe più interessante avere più numeri per valutare la reale economicità di queste offerte che sembrano solo operazioni di marketing di basso profilo.