Il 28-29 novembre scorso si è svolta la seconda asta madre del mercato della capacità, valida per l’anno di consegna 2023. Nel complesso gli esiti della procedura pubblicati da Terna evidenziano una capacità complessiva che sale a 43,4 GW contro i 40 GW dell’asta per il 2022 (vedi QualEnergia.it), in gran parte per l’incremento delle […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.