L’ANCI chiede un tavolo di confronto sulle misure compensative che coinvolga tutti i ministeri interessati, il Cinsedo e il coordinamento regionale sull’energia, con l’obiettivo di arrivare ad una soluzione condivisa e una interpretazione univoca rispetto la validità degli accordi già sottoscritti dalle aziende con i Comuni alla luce dell’approvazione del decreto ministeriale del settembre 2010. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.