Invertendo le tendenze rilevate nell’ultimo quadrimestre, caratterizzato dalla progressiva risalita del prezzo dai minimi storici dei mesi primaverili e la contemporanea graduale convergenza verso i più elevati livelli del 2019, a ottobre il Pun, pari a 43,57 €/MWh, torna a registrare una flessione mensile e un nuovo ampio divario annuale (-5,23 €/MWh, -10,7% su settembre […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.