Stop ai sussidi al carbone, ma con una clausola che consentirà alla Polonia di continuare a utilizzare gli impianti fossili più inquinanti. La maratona dei negoziati istituzionali tra i rappresentanti del Parlamento, del Consiglio e della Commissione sulla riforma del mercato elettrico europeo, è terminata con un accordo che accontenta un po’ tutti, un po’ […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.