In caso di malfunzionamenti delle procedure informatiche per la richiesta degli incentivi, spetta al Gestore dei Servizi Energetici (GSE) l’onere della prova e dimostrare che l’utente non ha segnalato in modo tempestivo il problema riscontrato. Questo è uno dei principi evidenziati dal Consiglio di Stato, in una recente sentenza (allegata in basso), in tema di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.