La novità di sicuro non è positiva per le fonti energetiche pulite, dato che aggiunge incertezza, ma nella attuale situazione di mercato italiana il colpo che potrebbe arrivare alle rinnovabili dalla possibile eliminazione della priorità di dispacciamento potrebbe essere meno pesante di quel che molti temono. È questa l’idea che ci siamo fatti sull’impatto che […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.