Via libera Ue al nuovo sistema Ets con dentro aerei e navi

PRO

Si punta a una riduzione complessiva delle emissioni del 62% al 2030, rispetto ai livelli del 2005. C'è l'ok della commissione Envi dell'Europarlamento e degli Stati membri anche alla tassa alla frontiera sulla CO2.

ADV
image_pdfimage_print

Circa 10.000 impianti industriali e per la generazione elettrica in Europa dovranno ridurre le loro emissioni di carbonio del 62% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2005, un punto percentuale in più rispetto alla proposta iniziale della Commissione Ue (il target attuale è una riduzione del 43%). È questa la misura principale approvata dalla commissione […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti