Tagli retroattivi al fotovoltaico: operatori risarciti, almeno in Spagna

PRO
CATEGORIE:

In Spagna una sentenza dà ragione ad alcuni investitori del fotovoltaico danneggiati dal taglio retroattivo del 2012: saranno rimborsati. Intanto in Italia il Consiglio di Stato si pronuncia sulla fine prematura del terzo conto energia, sostituto dal quarto: non si è leso il legittimo affidamento.

ADV
image_pdfimage_print

Investitori e operatori del fotovoltaico spagnolo saranno rimborsati “per le spese e i costi sostenuti nello sviluppo di progetti che non hanno potuto beneficiare dei benefit e degli incentivi garantiti dal Real Decreto 1578/2008”, la legge in vigore quando sono stati costruiti, i cui effetti sono poi stati annullati da un altra norma il Real […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti