Risarcimento per ritardi della PA, quando ci sono le condizioni per averlo?

PRO
CATEGORIE:

Per vedersi risarcite perdite economiche dovute alle lungaggini burocratiche non basta la constatazione della violazione dei termini del procedimento. Una nuova sentenza del Consiglio di Stato spiega quando si ha diritto a un risarcimento per i danni subiti per colpa dei ritardi della Pubblica Amministrazione.

ADV
image_pdfimage_print

La materia è di sicuro interesse per gli operatori delle rinnovabili e dell’efficienza energetica, che spesso vedono i propri progetti paralizzati dai tempi lunghi delle procedure autorizzative. A quali condizioni si ha diritto a un rimborso per danni dovuti a ritardi della Pubblica Amministrazione? Un chiarimento arriva dalla quarta sezione di Palazzo Spada, con la […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti