Richieste di brevetti per l’energia: Cina superstar, Italia fanalino di coda

PRO
CATEGORIE:

L'innovazione tecnologica, nel settore elettrico, si è concentrata sugli accumuli energetici, oltre che su fotovoltaico, eolico, veicoli plug-in. I dati del nuovo rapporto I-Com.

ADV

Cina protagonista assoluta, Stati Uniti e Giappone perdono terreno, Italia indietro. È questa la fotografia dell’andamento globale dei brevetti nel 2021, nella nuova edizione del rapporto “L’innovazione energetica bussola del cambiamento” presentato oggi, giovedì 6 luglio, dall’Istituto per la Competitività (I-Com). Anche per i brevetti specifici in campo energetico, il quadro è analogo a quello […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti