Scrivi

Reti elettriche, l’allarme Iea: investimenti da raddoppiare

PRO

Da qui al 2040 dobbiamo fare tante reti quante ce ne sono oggi al mondo. Se non acceleriamo, l'inadeguatezza delle infrastrutture rischia di far fallire la decarbonizzazione.

ADV
image_pdfimage_print

Gli obiettivi mondiali sulla transizione energetica sono a rischio per via di reti elettriche inadeguate: per raggiungerli, si dovrebbero costruire o sostituire 80 milioni di km di connessioni entro il 2040, pari a tutte le reti esistenti a livello globale. Questo l’allarme che arriva dal nuovo rapporto, Electricity Grids and Secure Energy Transitions, pubblicato ieri […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×