L’India è pronta a imporre dazi sul fotovoltaico cinese

PRO

Le autorità competenti hanno raccomandato l’applicazione di tariffe di salvaguardia biennali su celle e moduli solari fabbricati in Cina e Malesia, partendo dal 25% il primo anno. La proposta in sintesi.

ADV
image_pdfimage_print

L’India pensa sempre più in grande per il fotovoltaico, con obiettivi molto ambiziosi di nuova capacità installata nei prossimi anni – si parla di 100 GW totali entro il 2022, vedi QualEnergia.it – ma tra le incognite che pendono sul futuro delle rinnovabili c’è il possibile varo di pesanti dazi sul solare. Il film è […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti