Gli Usa di Trump riaprono la battaglia sulle emissioni delle auto

PRO

L’agenzia federale per la protezione ambientale ritiene che gli standard antinquinamento voluti da Barack Obama siano troppo severi e vadano abbassati, appoggiando così le richieste dei costruttori di veicoli. Le reazioni della California, all’avanguardia sulla mobilità sostenibile. E l’Europa?

ADV

L’America di Donald Trump torna a bocciare le misure “verdi” varate dall’ex presidente Barack Obama. Al centro delle polemiche, stavolta, ci sono gli standard sulle emissioni inquinanti delle automobili, considerati poco realistici dal capo dell’agenzia federale per la protezione ambientale (EPA, Environmental Protection Agency), Scott Pruitt. Torniamo per un istante al 2012, quando l’amministrazione Obama […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti