Inverter fotovoltaici hackerati in pochi minuti: quanto sono sicure le nostre reti?

PRO

Gli esperti di TÜV Rheinland hanno violato senza problemi diversi modelli d’inverter FV in commercio, mostrando quanto sia elevata la vulnerabilità di questi apparecchi a eventuali attacchi informatici. Qualche considerazione sulla sicurezza delle reti energetiche interconnesse e digitali.

ADV

Violare la sicurezza di un inverter fotovoltaico “in pochi minuti”, come ha dichiarato TÜV Rheinland, è il compito portato a termine con successo dagli esperti informatici della multinazionale tedesca di servizi alle imprese, che hanno testato diversi modelli in commercio, in modo da verificare la loro “tenuta” a eventuali cyber-attacchi. La nota diffusa dalla società […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti