In mare la prima piattaforma italiana per l’eolico galleggiante

PRO
CATEGORIE:

Si chiama Hexafloat e dal 20 luglio galleggia di fronte al porto di Napoli. Ne parliamo con i responsabili del progetto, un prototipo che potrà fare da test per impianti di grandi dimensioni.

ADV

Sono ormai una decina di anni che è chiaro che l’Italia, per compiere l’inevitabile transizione energetica fuori dai fossili, avrebbe dovuto dotarsi di molte decine di GW di eolico e solare. Ed era altrettanto chiaro, in un paese densamente popolato e molto attento alla tutela del paesaggio (almeno quando a minacciarlo sono le rinnovabili, mentre […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti