Fuel cell: su un binario morto o sulla strada del fotovoltaico?

PRO
CATEGORIE:

Le celle a combustibile e idrogeno in questi anni hanno deluso chi aveva creduto in una loro forte diffusione. Questo mercato però lentamente continua a crescere e le curve di apprendimento che si vedono, il ruolo della Cina e la tecnologia a membrana a scambio protonico accendono qualche speranza.

ADV

Parlando di celle a combustibile, ormai da diversi anni gli entusiasmi di chi sperava in un’ “economia dell’idrogeno” hanno lasciato il posto a un diffuso scetticismo su un prossimo boom. I costi sono ancora troppo alti, molti ostacoli tecnici, specie nella mobilità, restano da sorpassare e soluzioni concorrenti come lo storage elettrochimico hanno avuto uno […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti