Fotovoltaico, celle alla perovskite più efficienti e “stampabili”

PRO
CATEGORIE:

Un gruppo di ricercatori canadesi ha realizzato celle alla perovskite senza ricorrere alle elevate temperature richieste dalle normali lavorazioni. Più efficienza e stabilità, oltre alla futura possibilità di applicare direttamente lo strato solare su una moltitudine di superfici.

ADV

Celle solari alla perovskite, ottenute con un procedimento a bassa temperatura, più efficienti e utilizzabili per tantissime applicazioni, addirittura “stampabili” su diverse superfici – schermi di cellulari, vetri, eccetera – trasformandole in generatori di elettricità. L’Università di Toronto sta lavorando in questa direzione, come spiega una nota dell’ateneo canadese che riassume i test condotti da […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti