Scrivi

Perché l’eolico non è pronto per il prossimo scatto industriale

PRO

Un rapporto del Global Wind Energy Council evidenzia tanti potenziali colli di bottiglia nella catena globale di approvvigionamento della componentistica dell'eolico. Europa e Usa rischiano presto di non riuscire più a tenere il passo della domanda.

ADV
image_pdfimage_print

L’industria eolica non è pronta per installare le centinaia di GW necessarie per un futuro “Net Zero”. Ci sono molti colli di bottiglia nella catena globale di fornitura di materiali, componenti e infrastrutture, con il rischio di avere un “buco” da 650 GW alla fine di questo decennio. Lo scrive il Global Wind Energy Council […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×