Detrazioni fiscali e asseverazioni, Enea: “le correzioni via pec non valgono”

PRO

Una nota dell'Agenzia nazionale per l'efficienza energetica agli operatori.

ADV
image_pdfimage_print

Con una nota ai tecnici asseveratori, l’Enea ha chiarito che “non è possibile correggere o integrare con messaggi via pec le asseverazioni già trasmesse. A nulla valgono le pec inviate con questa finalità, le quali non avranno risposta”. Ogni informazione che si ritenga necessario portare a conoscenza dell’Agenzia nazionale, in aggiunta a quanto già previsto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti