Connessioni impianti a rinnovabili: il Tar dà ragione a Enel Distribuzione

PRO

Il tribunale ha respinto i ricorsi di un gruppo di produttori di energia da rinnovabili: per i giudici le regole per le connessioni introdotte da Enel Distribuzione ad aprile 2015 sono conformi al Testo integrato delle connessioni attive (TICA) e non sussiste il conflitto d'interesse denunciato dalle aziende ricorrenti.

ADV
image_pdfimage_print

Su preventivi e regole di connessione, Enel non ha agito in conflitto di interesse, ma in linea con il TICA, il testo integrato delle connessioni attive. Ad affermarlo è una nuova sentenza del Tar Lazio (in allegato in basso) che risponde ai ricorsi di un gruppo di aziende delle rinnovabili, di cui due hanno impugnato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti