SCP Solar controlla la produzione dei moduli aleo solar

CATEGORIE:

La joint venture SCP Solar GmbH assumerà il controllo della produzione di moduli aleo a Prenzlau. Il business operativo continuerà con il marchio "aleo". L'accordo di acquisto contribuisce negativamente agli utili ma importanti sezioni dell’azienda, come il team commerciale, saranno mantenute.

ADV
image_pdfimage_print

aleo solar AG ha stipulato il 5 febbraio 2014 un accordo per la vendita di quote significative del business operativo del gruppo aleo solar a SCP Solar GmbH di Amburgo. SCP Solar GmbH è la società acquirente, un consorzio formato da Sunrise Global Solar Energy Co. Ltd., CHOSHU Industry Co. Ltd. e Pan Asia Solar Ltd., le quali hanno concordato di contribuire a SCP Solar GmbH con 13,5 milioni di euro di partecipazione azionaria.

SCP Solar GmbH intende riassorbire circa 200 dipendenti del gruppo aleo solar. aleo solar AG ha concordato dei programmi quadro di sostegno sociale con le rappresentanze dei lavoratori nei consigli di fabbrica (Betriebsrat) a Oldenburg e Prenzlau, sebbene un equilibrio tra gli interessi delle parti debba essere ancora negoziato. Per il ramo operativo di Prenzlau deve essere definito un trasferimento dell’azienda, subordinatamente all’accordo del consiglio di fabbrica locale.

L’accordo di acquisto contribuisce negativamente agli utili. aleo solar AG riceverà un prezzo di acquisto di 1 euro per la vendita dello stabilimento di produzione dei moduli di Prenzlau inclusi immobilizzazioni, inventari, marchio e diritti sulla proprietà intellettuale nonché le quote delle società controllate dal gruppo aleo solar. Da parte sua, aleo solar AG accetta di versare all’acquirente SCP Solar GmbH un prezzo di acquisto negativo di 10 milioni di euro. Robert Bosch, l’azionista principale di aleo solar AG, ha accettato di versare una compensazione di 31 milioni di € ad aleo solar AG in relazione alla vendita del business operativo. La chiusura dell’accordo di acquisto è soggetta, tra le altre condizioni, alla previa approvazione delle autorità antitrust e all’approvazione dell’assemblea generale annuale di aleo solar AG. A questo scopo il Consiglio di Amministrazione di aleo solar AG convocherà un’assemblea generale straordinaria.

Robert Bosch il 5 febbraio ha informato il CdA di aleo solar AG che, in qualità di azionista, in occasione dell’assemblea generale straordinaria, cercherà di individuare anche una definizione per la liquidazione di aleo solar AG. Robert Bosch si è impegnato a fornire fondi aggiuntivi ad aleo solar nel corso della liquidazione qualora vi sia una necessità concreta di liquidità in modo da favorire la liquidazione stessa per evitare l’insolvenza. Se venisse decisa la liquidazione della società, il CdA prevede al momento di contabilizzare solo profitti di entità ridotta, se non pari a zero, alla conclusione della liquidazione.

Il business plan dell’acquirente è basato sulla produzione e vendita dei moduli monocristallini ad alte prestazioni a marchio aleo. Sunrise Global Solar Energy Co. Ltd. progetta, produce e commercializza celle solari ad elevata efficienza in tutto il mondo. aleo solar integra già le celle ad alte prestazioni di Sunrise nel nuovo modulo a 290 watt. Sunrise Global Solar Energy ha il suo stabilimento produttivo principale, con una capacità di 350 MW, nella Contea di Yilan, a Taiwan.

“Grazie alle nostre celle ad alte prestazioni e alle competenze nell’ambito produttivo di aleo a Prenzlau saremo in grado di commercializzare moduli ad elevate prestazioni per il segmento premium”, ha affermato Ted Szpitalak, co-fondatore di Sunrise e, da 25 anni, uno dei principali innovatori nel settore solare in Asia. “L’acquisizione di aleo solar chiude virtualmente il ciclo, collegando noi stessi, in quanto produttori di celle, e il cliente finale poiché acquisiremo un fornitore di comprovata ed elevata qualità che dispone delle competenze necessarie a completare la nostra catena di valore, ovvero la produzione e la commercializzazione dei moduli. Diventeremo così un produttore solare integrato e solido, in grado di offrire prezzi interessanti sui mercati globali”.

“In SCP Solar abbiamo trovato un investitore con un concetto fattibile e una visione a lungo termine”, ha affermato York zu Putlitz, CEO e CFO di aleo solar AG. “Mi dispiace soltanto che non riusciamo a riassorbire più posti di lavoro. Tuttavia, con la produzione a Prenzlau preserviamo di fatto settori importanti della nostra azienda”, ha sottolineato zu Putlitz.

La vendita e la liquidazione non influiscono sulle garanzie emesse da aleo solar AG.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti