Wallbox e Atlante per la più grande rete di ricarica rapida per veicoli elettrici del Sud Europa

CATEGORIE:

L'azienda Atlante ha in progetto di installare 5.000 stazioni di ricarica rapida entro il 2025 e superare quota 35.000 entro il 2030 in Spagna, Italia, Francia e Portogallo. L'azienda Wallbox come principale partner del progetto per la produzione di charger ultra-fast per veicoli elettrici.

ADV
image_pdfimage_print

Wallbox (NYSE: WBX), azienda con sede a Barcellona, leader globale nelle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici e di altri dispositivi per la gestione energetica, e Atlante, società del Gruppo NHOA (NHOA.PA, già Engie EPS) dedicata alla creazione del più grande network di ricarica rapida e ultra-rapida per veicoli elettrici del Sud Europa, hanno attivato una partnership con l’obiettivo di sviluppare nuovi punti di ricarica pubblica in Italia, Francia, Spagna e Portogallo.

La partnership con Wallbox permetterà ad Atlante di dare ulteriore impulso al suo progetto che prevede l’installazione di 5.000 punti di ricarica rapida e ultra-rapida entro il 2025 e 35.000 entro il 2030, tutti alimentati al 100% da energie rinnovabili e supportati, ove possibile, da sistemi di stoccaggio d’energia e da pensiline fotovoltaiche.

Le stazioni di ricarica rapida di Atlante saranno equipaggiate con il charger pubblico Supernova di Wallbox, disponibile sia nella versione da 60 kW sia in quella più recente da 150 kW (nella foto).

Saranno collocate strategicamente lungo le principali vie di trasporto che collegano l’Europa meridionale, in piena conformità con la recente legislazione approvata dal Parlamento europeo.

Questa normativa stabilisce l’obbligo di installare almeno un punto di ricarica ogni 60 km sulla rete stradale principale dell’Unione Europea e uno ogni 100 km sulla rete transeuropea. Inoltre, Atlante prevede di installare stazioni di ricarica anche in parcheggi e altre zone urbane strategiche.

Wallbox e Atlante collaborano ormai dal 2022, quando l’azienda italiana ha scelto quella spagnola come partner chiave per l’installazione di punti di ricarica ultra-rapida nel suo Paese.

L’azienda milanese dispone già di oltre 3.500 punti di ricarica operativi e in costruzione e, grazie a partner tecnologici come Wallbox, ha potuto velocizzare il suo progetto di creare la più grande rete di ricarica pubblica rapida e ultra-rapida del Sud Europa.

Nel 2022 e 2023, Atlante è stata selezionata per ricevere un totale di circa 73 milioni di euro di sovvenzioni dall’Unione Europea nell’ambito del programma CEF 2 Transport – Alternative Fuel Infrastructure Facility, un’iniziativa di finanziamento a sostegno delle infrastrutture di trasporto europee.

In qualità di operatore di ricarica pubblica con una forte attenzione alla sostenibilità, Atlante ha scelto Wallbox come partner per il suo progetto grazie alla vasta gamma di soluzioni offerte dall’azienda spagnola.

Inoltre, la leadership di Wallbox nel mercato della ricarica per veicoli elettrici e la sua notevole capacità produttiva l’hanno resa il partner ideale per realizzare il progetto di Atlante. L’azienda, infatti, seleziona esclusivamente fornitori in grado di garantire massima affidabilità e un uptime superiore al 95%, come nel caso del caricabatterie Supernova.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti