Veneto: contributi ai privati per l’acquisto di auto elettriche e ibride

La Regione Veneto stanzia 7 milioni di euro per acquistare auto anche a zero emissioni, rottamandone una inquinante.

ADV
image_pdfimage_print

La Regione Veneto assegna contributi ai cittadini che acquistano una nuova auto, anche elettrica o ibrida, rottamando un vecchio veicolo inquinante.

Il bando (allegato in basso) – che ha disponibili 7 milioni di euro – continua a incentivare anche i veicoli endotermici, alla stregua delle agevolazioni concesse anche a scala nazionale.

Il veicolo da rottamare deve appartenere alla categoria M1 di classe ambientale fino a Euro 4 se alimentati a benzina o bifuel (benzina/metano, benzina/GPL, gasolio/metano, gasolio/GPL o metano), o di classe ambientale fino a Euro 5 se alimentati a gasolio.

Invece, il mezzo acquistato o da acquistare deve essere di nuova immatricolazione, sempre di categoria M1 e di classe ambientale Euro 6 D o superiore. Il costo massimo ammesso per l’acquisto della nuova auto è di 40mila euro.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, variabile tra 2.000 a 8.400 euro, determinato in funzione dell’alimentazione e delle emissioni calcolate secondo il metodo WLTP di CO₂ della vettura da acquistare.

Nel caso di un’auto elettrica pura il contributo è pari a 7mila euro, mentre per un’auto ibrida l’aiuto è di 6mila euro per emissioni di CO2 <60 g/km, 5mila euro per emissioni di CO2 comprese tra 61 e 100 g/km e pari a 4mila euro per emissioni comprese tra 101 e 135 g/km.

L’entità effettiva del contributo regionale viene incrementata in base alla fascia ISEE 2023 di appartenenza:

  • ISEE < 25.000 euro = importo moltiplicato per 1,2
  • ISEE tra 25.001 e 40.000 euro = importo moltiplicato per 1,1
  • ISEE tra 40.001 e 50.000 euro = importo non incrementato

Non saranno ammesse istanze provenienti da richiedenti con ISEE superiore a 50mila euro.

I richiedenti possono manifestare il loro interesse al contributo, a partire dal 17 ottobre 2023, presentando l’istanza online sulla piattaforma informatica messa a disposizione e attiva fino al 29 dicembre 2023 (ore 12).

Per informazioni: Regione Veneto

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti