In Italia sempre più persone pensano di acquistare impianti fotovoltaici e auto elettriche

Le ultime rilevazioni Findomestic-Eumetra sulle intenzioni di acquisto degli italiani.

ADV
image_pdfimage_print

Negli ultimi mesi hanno continuato a crescere le intenzioni di acquisto degli italiani, con una particolare propensione anche per impianti fotovoltaici, auto elettriche, serramenti, impianti solari termici, stufe e caldaie.

Lo segnala il consueto osservatorio mensile Findomestic-Eumetra, realizzato su un campione di mille persone, da cui emerge una maggiore disponibilità di acquisto in diversi settori che riguardano la casa (efficienza energetica) e la mobilità a basso impatto ambientale.

Le analisi di settembre evidenziano, a livello generale, un incremento della propensione media di acquisto del 3,9% ad agosto in confronto a luglio, a conferma della tendenza positiva già registrata a giugno e luglio, con incrementi rispettivamente del +6,7% e +5,8% rispetto ai mesi precedenti.

In tema di efficienza energetica, la slide seguente, tratta dalla presentazione mensile Findomestic-Eumetra, riassume le intenzioni di acquisto nei prossimi tre mesi per impianti fotovoltaici, impianti solari termici, infissi-serramenti, stufe a pellet-caldaie a risparmio energetico.

La percentuale complessiva di chi pensa di acquistare sicuramente o probabilmente un impianto fotovoltaico è lievemente salita ad agosto (11,5%) rispetto a luglio (11,2%), con una variazione del +3,2% circa; la spesa prevista è intorno ai 6.500 euro.

In aumento anche le persone che pensano di acquistare stufe-caldaie (+7,5%) e impianti solari termici (+2,9%).

Focalizzando le attenzioni sul fotovoltaico, è interessante notare che a luglio si era verificato un boom di intenzioni di acquisto: +30% vs giugno, si veda la slide sotto.

A giugno 2021, infatti, la quota totale di persone disposte ad acquistare sicuramente o probabilmente un impianto FV nei tre mesi successivi, era inferiore al 9% secondo le rilevazioni di Findomestic-Eumetra.

Tornando poi indietro ad agosto 2020, si vede che il 10% degli intervistati era intenzionato ad acquistare un impianto fotovoltaico, con una variazione del +38% sul mese precedente.

Un altro dato interessante che emerge dalle ultime rilevazioni, è che ad agosto 2021 il 45% degli intervistati da Findomestic-Eumetra, per un focus dedicato alle auto, pensa che la sua prossima vettura sarà una ibrida plug-in o una ibrida elettrica non ricaricabile.

Si conferma così il crescente interesse degli automobilisti per le alimentazioni alternative.

Ricordiamo che a luglio 2021, per la prima volta, le auto alla spina (le 100% elettriche e le ibride plug-in ricaricabili) in Italia hanno superato il 10% delle nuove immatricolazioni totali.

E sempre a luglio, i modelli ibridi non ricaricabili, per la prima volta, hanno venduto più delle auto a benzina, dopo il sorpasso sul diesel avvenuto già a febbraio.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti