Installazione fotovoltaico su superfici piane: il sistema Connect a vela inclinato a 5°

CATEGORIE:

Una della novità del 2020 di Sun Ballast per posare due file consecutive di pannelli fotovoltaici in orizzontale. Il video con un esempio di installazione.

ADV
image_pdfimage_print

Tra le novità del 2020 che Sun Ballast avrebbe presentato in occasione di Intersolar a Monaco c’è il sistema Connect a vela inclinato a 5 gradi che permette di posare due file consecutive di pannelli in orizzontale.

Questa soluzione, oltre ad avere le caratteristiche classiche dei sistemi Connect, ovvero elevata resistenza al vento, bassi carichi in copertura, velocità d’installazione ed economicità, ha anche la qualità di preservare lo spazio in copertura.

Inoltre, rimane un sistema modulabile perché le file e i pannelli si possono interrompere per poi proseguire, facilitando la gestione di alcune problematiche. Infatti, in questo modo si possono evitare elementi di disturbo tra cui ombre, camini, lucernari, antenne o linee vita.

Un’altra novità è la zavorra 10 .L: un prodotto appositamente studiato e progettato per la posa verticale dei pannelli da 72 celle o comunque pannelli che hanno lunghezze maggiori rispetto a quelli standard.

Esempio di installazione FV realizzata con il nuovo sistema Connect a vela 5° e moduli LG:

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti