L’installazione di un condizionatore a pompa di calore su immobili residenziali, trattandosi di un impianto di climatizzazione invernale ed estiva, rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria per i quali si può usufruire della detrazione Irpef indicata nell’art. 16-bis del Tuir, pari al 50% della spesa sostenuta entro il 31 dicembre 2020.

Per questo, l’intervento consente di usufruire anche della detrazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici (vedi QualEnergia.it).

A chiarirlo è l’Agenzia delle Entrate, in risposta alla domanda di un contribuente.

Consulta anche la raccolta di QualEnergia.it “Tutto sulle detrazioni fiscali