I costi di generazione di eolico e FV sempre più competitivi. Un’analisi di Lazard

  • 6 Novembre 2017

CATEGORIE:

Uno studio di Lazard compara gli LCOE di tutte le fonti energetiche, depurati da alcune variabili di carattere finanziario. Si dimostra come nell'attuale mercato energetico eolico e fotovoltaico utility scale, grazie al crollo dei costi, siano ormai competitivi sul ciclo di vita con le fonti convenzionali.

ADV
image_pdfimage_print

Le fonti rinnovabili saranno in futuro dominanti sulle convenzionali per una serie di motivi: per gli obiettivi vincolanti posti a livello nazionale e internazionale, gli economics delle tecnologie pulite sempre più vantaggiosi, le stringenti politiche climatiche di taglio alle emissioni.

Gli analisti di Lazard, una banca d’affari di origini statunitensi, nel documento “Levelized Cost of Energy” (vedi sotto) hanno sviluppato un’analisi comparativa del LCOE (levelized cost of energy), cioè il costo sul ciclo di vita delle diverse tecnologie energetiche, per capire quali sono, al momento e in prospettiva, i livelli di competitività economica di alcune fonti rinnovabili rispetto alle fossili, sulla base di alcuni assunti identici per tutte le tecnologie (livelli di richiesta di finanziamenti, di quota di equity, struttura del capitale, ecc.) e secondo le diverse applicazioni o segmenti di mercato.

L’approccio dello studio, per lo più applicato al contesto Usa, era quello di non considerare alcune variabili legate al costo del capitale delle diverse tecnologie, visto che lo scopo era di effettuare un confronto di natura economica dello stato attuale delle diversi fonte per la generazione di energia, piuttosto che valutare i benefici prodotti da alcuni aspetti di ingegneria finanziaria applicabili per le diverse tecnologie.

L’analisi di sensitività ha incluso quindi i costi dei combustibili (dove necessari) ed eventuali sussidi di carattere fiscale. Al contempo vengono escluse le potenziali esternalità sociali e ambientali, vista la complessità di misura.

Vediamo allora alcuni dei risultati presentati da questa, per così dire, analisi comparativa depurata.

….

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti