Nel 2014 l’Unione Europea, con il quadro per il clima e l’energia 2030, si è prefissata tre obiettivi energetici da conseguire appunto entro il 2030: una riduzione almeno del 40% delle emissioni di gas a effetto serra (rispetto ai livelli del 1990), una quota almeno del 27% di energia rinnovabile, un miglioramento almeno del 27% dell’efficienza energetica.

Anche altri territori, nel corso degli ultimi anni, hanno adottato strategie di alto profilo per il clima: alcuni Stati nazionali, ma anche comuni e province.

In Italia questi territori hanno firmato oltre 1350 piani energia, i cosiddetti PAES (Piani d’azione per l’energia sostenibile). Tra le province che hanno elaborato un piano clima c’è anche l’Alto Adige.

L’Alto Adige dal 2012 ha pubblicato il “Piano Clima Energia Alto Adige 2050” che indica la strada che la provincia autonoma intende seguire per quanto riguarda la strategia energetica …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO