Fare mini eolico ad accesso diretto: non ci sono i tempi

CATEGORIE:

Nell'attesa della pubblicazione del decreto fonti rinnovabili non FV, vanno segnalati tutti i problemi causati da questo ingiustificabile ritardo di 18 mesi. Problemi che sono particolarmente gravi per chi deve realizzare impianti mini eolici ad accesso diretto. Vediamo perché con l'aiuto di alcuni operatori.

ADV
image_pdfimage_print

Il decreto rinnovabili è alla firma, ma disporre di una normativa per l’incentivazione degli impianti che arriva con un ritardo di 18 mesi e che avrà una durata fino al 31 dicembre 2016 pare ormai quasi un contentino per alcuni operatori.

Con la consapevolezza che ancora c’è nessun decreto pronto per il periodo successivo (dal 1° gennaio 2017), in pratica dopodomani, programmare gli investimenti diventa impossibile, in particolare per quelli che riguardano il mini eolico.

Abbiamo già affrontato le problematiche legate all’accesso diretto agli incentivi degli impianti mini eolici. Ma ci sembra opportuno approfondire la questione …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti