Scrivi

Qualifica installatori FER, slitta l’obbligo di formazione

  • 8 Febbraio 2016

Un emendamento al ddl Milleproroghe sposta al 31 dicembre 2016 il termine, posto in origine al 31 dicembre 2013, entro il quale devono essere attivati i programmi regionali di formazione per gli installatori di impianti a fonti rinnovabili.

ADV
image_pdfimage_print

Slitta a fine 2016 l’obbligo per le Regioni di introdurre corsi di formazione per gli installatori di impianti a fonti rinnovabili.

Un emendamento al ddl Milleproroghe approvato dalle Commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera sposta infatti al 31 dicembre 2016 il termine, posto in origine al 31 dicembre 2013, entro il quale devono essere attivati i programmi regionali di formazione da 80 ore per gli installatori di impianti FER, come previsto dall’art. 15 del d.lgs. n. 28 del 2011 poi modificato dalla Legge 90/2013.

Formazione obbligatoria per responsabili tecnici abilitati dopo il 4 agosto 2013

Secondo la legge tutti i responsabili tecnici (gli imprenditori individuali, i legali, rappresentanti ovvero i responsabili tecnici da essi preposti con atto formale), a prescindere dai requisiti tecnico-professionali con i quali hanno ottenuto l’abilitazione, in attività al 4 agosto 2013 (data di entrata in vigore della Legge 90/2013) sono da ritenersi

ADV
×