Friuli: contributi ai Comuni per illuminazione pubblica efficiente e rinnovabili

  • 21 Settembre 2015

CATEGORIE:

La Regione Friuli Venezia Giulia sosterrà economicamente le amministrazioni locali nell'adozione di tecnologie sostenibili ed efficienti per la produzione di energia e per il risparmio energetico. Ecco l'ammontare dei contributi e le scadenze.

ADV
image_pdfimage_print

La Regione Friuli Venezia Giulia assegna dei contributi ai Comuni per sostenere economicamente le amministrazioni locali nell’adozione di tecnologie sostenibili ed efficienti per la produzione di energia e per il risparmio energetico.

I contributi ammontano a un totale di 380mila euro, di cui 280mila per i PAES – Piano d’azione per l’energia sostenibile – e 100mila per i Comuni che predisporranno piani di illuminazione pubblica per ridurre l’inquinamento luminoso e nello stesso tempo risparmiare energia. I piani dovranno indicare criteri uniformi di progettazione degli impianti e dovranno prevedere una programmazione degli interventi per adeguare e manutenere gli impianti di illuminazione esistenti. Per questi ultimi la richiesta puó essere inviata entro il 30 ottobre 2015

I provvedimenti attuano quanto indicato nella legge regionale sull’assestamento di bilancio (n.20/2015) e in particolare il provvedimento relativo al PAES punta a incentivare la diffusione in Friuli Venezia Giulia dell’iniziativa comunitaria “Patto dei sindaci”, che raccoglie a livello europeo le amministrazioni locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili nei loro territori per raggiungere e superare l’obiettivo di ridurre del 20% le emissioni di CO2 entro il 2020. Per i Comuni si impegnano ad aderire entro il 31 marzo 2016 è previsto un contributo fino al 100% della spesa ritenuta ammissibile per la predisposizione del Piano di azione per l’energia sostenibile (PAES) riferito al proprio territorio. Per richiedere il finanziamento del PAES c’è tempo fino al 15 ottobre 2015.

A stabilirlo è la Giunta regionale tramite l’approvazione, su proposta dell’assessore all’Ambiente ed Energia Sara Vito, di due regolamenti: il “Regolamento per la concessione ai Comuni di contributi per la predisposizione del Piano di azione per l’energia sostenibile” (Paes) e il “Regolamento per la concessione ai Comuni di contributi per la predisposizione dei Piani comunali di illuminazione“.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti