PRODOTTO – Sanyo lancia i moduli HIT con celle al 21,1% di efficienza

CATEGORIE:

Sanyo presenta la nuova serie di moduli HIT® in grado di raggiungere la maggior produzione di energia per metro quadrato. Il nuovo modulo ha un'efficienza di 18,6% e una potenza nominale di 235 W. Verrà prodotto in Ungheria.

ADV
image_pdfimage_print

Sanyo lancia la serie dei moduli fotovoltaici HIT® in grado di raggiungere prestazioni notevolissime: il nuovo HIT-N235SE10 presenta celle con un’efficienza pari al 21,1% e una potenza nominale del modulo di 235 W.
Con la nuova serie N dei moduli HIT®, Sanyo offre più potenza fotovoltaica per metro quadro e garantisce un maggiore rientro economico nel contesto del “conto energia” dei diversi paesi europei, contribuendo così alla riduzione delle emissioni di CO2 e un utile sviluppo in contesti abitativi e industriali con spazio limitato (vedi comunicato con dati tecnici completi).

Caratteristiche della nuova serie HIT® (N-N235SE10)

Il modulo HIT-N235SE10 ha registrato un eccezionale risultato di efficienza pari al 18,6% grazie all’introduzione delle nuove celle HIT®, le quali presentano un’efficienza del 21,1%, raggiunta tramite un nuovo design dei circuiti (Tab Design) e a un innovativo rivestimento anti-riflesso sul vetro

Queste innovazioni garantiscono un aumento di efficienza che varia dal 7,5% all’8,7% rispetto ai precedenti moduli HIP-215NKHE5 e HIT-240HDE4. L’alta efficienza energetica raggiunta dai nuovi moduli HIT di SANYO è basata su tre introduzioni tecnologiche:

a) Alta efficienza della cella (oltre il 21%)
I moduli utilizzano le celle fotovoltaiche HIT con un’efficienza pari al 21,1%. Le celle HIT® hanno raggiunto in laboratorio il 23% di efficienza in condizioni di irraggiamento standard, e questa tecnologia utilizzata a livello di produzione industriale garantisce un’efficienza stabilizzata del 21,1%. La struttura delle celle HIT® è composta da un wafer di silicio monocristallino supportato da uno strato di silicio amorfo ultra sottile che consente una maggiore conversione dell’irraggiamento solare e minori perdite di potenza grazie agli ottimi coefficienti termici.

b) Nuovo design dei contatti
L’attuale serie di moduli N (HIP-***NKHE5) utilizza celle con due contatti elettrici, mentre la nuova serie N (HIT-N235SE10) utilizza celle con tre contatti. Riducendo la spazio tra un collegamento e l’altro, la nuova soluzione permette di ridurre le perdite elettriche nella cella. Inoltre, i circuiti principali della cella sono più sottili aumentando così l’area attiva e migliorando la capacità di assorbimento della cella stessa, il che porta ad una maggiore efficienza.

c) Vetro con rivestimento antiriflesso
I nuovi moduli N (HIT-N235SE10) utilizzano un vetro dotato di un rivestimento antiriflesso che permette di ridurre le perdite di dispersione e riflesso della luce solare. In questo modo le celle assorbono più luce solare e raggiungono una maggiore efficienza. Ciò costituisce un vantaggio nelle ore mattutine e serali, quando il sole è posizionato ad un’angolazione molto bassa rispetto al modulo. In tali condizioni si realizza quindi una migliore resa.

Produzione in Europa
La nuova serie di moduli N (HIT-N235SE10) verrà prodotta nello stabilimento Sanyo in Ungheria, un complesso industriale attualmente in fase di espansione produttiva con una capacità che raggiungerà 315 MW prima di marzo 2011. In Italia i nuovi moduli sono disponibili da adesso.

Per informazioni: SANYO Component Europe GmbH

 

28 ottobre 2010

Vuoi ricevere la Newsletter quindicinale di Qualenergia.it? Iscriviti

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti