Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Sostituire la vecchia caldaia con una a condensazione

La scelta di una caldaia a condensazione in sostituzione della vecchia caldaia: come funziona, le caratteristiche, i requisiti tecnici, il dimensionamento, la corretta installazione, gli incentivi. Una soluzione semplice e poco costosa per ridurre i consumi di energia in casa o nell’impresa. Una breve guida a cura di Assotermica, nell’ambito degli Speciali Tecnici di QualEnergia.it

pubblicato: 4 marzo 2013 (visualizzazioni al 31/8/2015: 45.965)

Guida alla sostituzione della vecchia caldaia con una a condensazione

PER VISUALIZZARE LO SPECIALE (ANCHE PDF) DEVI ESSERE REGISTRATO A QUALENERGIA.IT

La scelta di una caldaia a condensazione in sostituzione della vecchia caldaia: come funziona, le caratteristiche, i requisiti tecnici, il dimensionamento, la corretta installazione, gli incentivi. Una soluzione semplice e poco costosa per ridurre i consumi di energia in casa o nell’impresa. Una breve guida a cura di Assotermica (16 pp.).

INDICE

1. Introduzione

2. La tecnologia della condensazione

3. Regole per una corretta installazione

3.1 La norma UNI 11071: gli aspetti più significativi

4. L'integrazione con le fonti rinnovabili

5. Gli incentivi per la condensazione

6. Il mercato in Italia

 


A cura di: ASSOTERMICA - Associazione Produttori di Apparecchi e Componenti per Impianti Termici - www.assotermica.it