Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Certificati Bianchi: nel 2015 risparmi per 1,7 milioni di tep di energia primaria

Il GSE ha pubblicato il rapporto 2015 sui Certificati Bianchi. Il 64% dei TEE riconosciuti si riferisce a progetti nel comparto industriale e il 32% in quello civile. In ambito industriale, generazione e recupero di calore per raffreddamento, essicazione, cottura, fusione, gli interventi più richiesti.

Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha pubblicato nei giorni scorsi il rapporto annuale 2015 sui Certificati Bianchi, il meccanismo di incentivazione dell’efficienza energetica che, in base al D.lgs.102/2014 di recepimento della Direttiva Europea 2012/27/UE, dovrà garantire il raggiungimento del 60% dell’obiettivo di risparmio sul consumo di energia finale nel periodo 2014-2020: l’obiettivo di risparmio cumulato è di 25,5 Mtep: (1 tep equivale a circa 5,3 MWh elettrici e circa 1.200 Nm3 di gas metano).

In base ai dati del GSE ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO