Temperature in salita, restrizioni legate alla pandemia da Covid-19 e il rischio di un’estinzione del comparto sciistico entro fine secolo sono i principali elementi che preoccupano il comparto del turismo invernale in montagna, composto dalle attività legate allo sci da discesa, ma anche da rifugi, agriturismi, guide alpine ed escursionistiche, artigiani e produttori locali. Il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.