Con un nuovo documento di consultazione, Terna propone che al pilota sulla partecipazione MSD delle Unità Virtuali Abilitate Miste (UVAM) possano accedere anche unità di produzione e di consumo che non dispongano di dati di misura orari validati dai gestori di rete competenti ai sensi della regolazione vigente. Al momento, in base al Regolamento MSD […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.