Il mercato europeo dell’accumulo elettro-chimico è cresciuto l’anno scorso di 1 GWh, in forte ribasso rispetto agli oltre 1,47 GWh di nuova capacità installata nel 2018. Lo ha indicato la nuova edizione dello European Market Monitor on Energy Storage (EMMES), secondo cui la flessione di circa il 32% è stata causata dalla carenza di sostegni […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.