Dopo la Camera anche il Senato ha votato (203 favorevoli, 7 contrari, 24 astensioni) la risoluzione di maggioranza per approvare la relazione sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), stilata dalle commissioni Bilancio e Politiche Ue. E come già accaduto a Montecitorio, il Pnrr non ha convinto del tutto palazzo Madama, soprattutto per quanto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.