Produrre energia con fonti rinnovabili e aumentare l’autoconsumo elettrico, fino a realizzare dei “distretti energetici intelligenti”: anche il ministero della Difesa punta sempre di più sulle risorse “verdi”, come il fotovoltaico e i sistemi di accumulo. Per capire quanto i militari siano interessati alle tecnologie pulite, è utile approfondire l’audizione del generale Francesco Noto, direttore […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.