Stabilizzare il Superbonus oltre il 2022, eventualmente riducendone l’aliquota, semplificando le procedure di accesso e mantenendo le opzioni di cessione del credito e sconto in fattura; rivitalizzare il sistema dei Certificati Bianchi e incentivare gli interventi strutturali di efficienza energetica nelle imprese energivore. Sono alcune delle proposte di AssoESCo (rispettivamente per il settore residenziale e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.