Tre milioni di euro, in due anni, per sostenere l’innovazione, l’aggiornamento e gli investimenti in nuove tecnologie dei liberi professionisti dell’Emilia Romagna. È quanto previsto da un nuovo bando finanziato dalla Regione con risorse Por Fesr 2014-2020 (Asse 3, Competitività e attrattività del sistema produttivo) la cui prima opportunità per far domanda sarà dal 3 […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.