Fino a pochi anni fa era un prototipo nelle acque norvegesi, ma ora l’eolico offshore galleggiante sviluppato da Statoil pare molto più pronto a rilanciare la sfida alle altre fonti rinnovabili, soprattutto all’eolico marino “tradizionale” con basamenti fissi. Il parco da 30 MW di Hywind in Scozia, al largo di Peterhead, è stato appena inaugurato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.