Semplificazioni nella presentazione dei progetti, più interventi ammissibili, la possibilità di chiedere valutazioni preventive, azioni di supporto più incisive e maggiore trasparenza nella comunicazione dei dati. Sono alcune novità previste dal decreto sui certificati bianchi in arrivo “entro gennaio”, illustrate da Mauro Mallone del MiSE, alla decima conferenza annuale di Fire dedicata ai TEE. Saranno […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.