Via libera da Bruxelles agli aiuti italiani per 1,1 miliardi alle tecnologie pulite

PRO
CATEGORIE:

Lo Stato darà sovvenzioni dirette alle filiere produttive di attrezzature, componenti e materie prime per batterie, pannelli solari, pale eoliche, pompe di calore, elettrolizzatori, sistemi CCS.

ADV

Dalle batterie ai pannelli fotovoltaici, passando per turbine eoliche, pompe di calore, elettrolizzatori, sistemi per la cattura e l’utilizzo della CO2: le imprese che producono queste tecnologie potranno ricevere gli aiuti italiani del nuovo capitolo REPowerEU del Pnrr, per un totale di 1,1 miliardi di euro, nell’ambito dei contratti di sviluppo per le filiere strategiche […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti