Tesla, la Cina e le batterie al litio: la sfida delle gigafactory entra nel vivo

PRO
CATEGORIE:

Il gigante americano fondato da Elon Musk sta completando la super-fabbrica del Nevada ma Pechino progetta di elevare la capacità produttiva dei suoi stabilimenti a livelli mai visti prima. I prezzi degli accumulatori elettrochimici sono dati in graduale discesa. Vediamo come potrebbe cambiare il mercato in pochi anni.

ADV
image_pdfimage_print

Nel 2018 Tesla completerà la gigafactory del Nevada, la fabbrica di batterie al litio più grande del mondo che avrà una capacità produttiva di 35 GWh l’anno, ma il colosso californiano sarà tutt’altro che solo nel nuovo mercato dell’accumulo elettrochimico. I piani industriali della Cina, infatti, sono oltremodo ambiziosi, evidenzia un recente rapporto di Bloomberg: […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti