Il Tar rimette in pista 95 MW eolici in Puglia

PRO
CATEGORIE:

Il Tribunale amministrativo regionale chiede al Consiglio dei Ministri di rivalutare i progetti ai quali ha negato la VIA. Si dovrà tenere conto dell'interesse pubblico prevalente per la realizzazione degli impianti a fonti rinnovabili.

ADV
image_pdfimage_print

Nell’ambito dei processi autorizzativi e in sede di valutazione dei vari interessi giuridici coinvolti, gli impianti alimentati da fonti rinnovabili assumono “interesse pubblico prevalente”. A sottolinearlo, con due sentenze pubblicate il 28 aprile scorso (allegate in basso), è il Tar Puglia, che ha accolto due ricorsi presentati da Inergia, una società specializzata nella generazione di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti