Tagliare gli incentivi al fotovoltaico si può, lo dice la Corte di giustizia Ue

PRO

La sentenza riguarda un caso italiano: secondo i giudici uno Stato membro può ridurre o sopprimere le tariffe stabilite in precedenza per l’energia prodotta con fonti rinnovabili.

ADV
image_pdfimage_print

I singoli governi possono ridurre o eliminare gli incentivi alle fonti rinnovabili, stabiliti in precedenza, senza ledere il principio della certezza del diritto e quello di tutela del legittimo affidamento. Questo è il succo della sentenza appena pubblicata dalla Corte di giustizia Ue (allegata in basso) chiamata a esprimersi dal Consiglio di Stato italiano. La […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti